Advertising

18xxx video


Mi è successo tutto quando avevo 18 anni.
C’era zia Suna , la nostra vicina al piano terra della nostra casa . Era una bionda di 33 anni,
donna dai capelli lunghi, ben curata e bella che era separata da suo marito e non aveva figli. Per quanto ne so, non aveva nessuno
e non vedeva nessuno dei suoi vicini oltre a mia madre, ma venivano spesso da noi e parlavano
mia madre. A mia madre non piaceva molto e non voleva che venisse da noi
. Ma non lo so perché, avrebbe criticato zia Suna come ” un uomo amante cornea
donna ” e non vorrebbe che mio padre venisse quando era a casa.
Ma Zia Suna era molto buona con me. Mi avrebbe anche chiamato a casa sua
e rimproverami per non essere venuto.
Era il primo giorno di scuola quel giorno. Il biglietto che mia madre ha lasciato sulla porta quando sono tornato a casa
Ho visto. Nella nota, è stato scritto che mia nonna è morta ei miei genitori si sono precipitati nella nostra città natale
e che sarei rimasto a Zia Suna per la notte. Se ne erano andati in fretta
. Dovevo scendere a casa di mia zia Suna. Era molto felice di vedermi
e ha detto che il mio grembiule mi si adattava molto bene. Era il primo giorno di scuola e
oggi ho indossato il mio grembiule per la prima volta. Mi ha anche dato dei soldi in tasca e
mi ha chiesto di baciarlo tendendogli la mano. Ho baciato la mano di mia zia. Stavo per stare con lui stasera
. Dal momento che era il primo giorno di scuola, non avevo classe. Ho guardato un po di TV
e poi abbiamo cenato. Zia Suna
è venuto da me dopo aver ripulito il tavolo. Mi ha chiesto se ero felice di essere a casa sua. Ho detto che sono felice
ma mi manca ancora mia madre. Questa risposta lo ha reso molto
arrabbiato per qualche motivo.
Ha detto che i ragazzi sono anche ingrati come i loro anziani. I
non riusciva a capire, ma zia Suna stava dicendo che era molto arrabbiata con gli uomini e
che si sarebbe vendicata. Poi ha detto “perché non ora”. I
sapeva dal modo in cui mi guardava che non pensava bene di me. “Mi
ti farà sperimentare cose che non hai mai sperimentato, figliolo. Vieni da me in fretta”, ha detto. Ma
Non volevo andare come se avessi capito cosa mi sarebbe successo. Quindi, zia Sunna si arrabbiò ancora di più e mi schiaffeggiò la faccia molto forte, dicendo che il mio
la madre era una kokana compiaciuta
ma non tollererebbe i miei capricci .
Ero improvvisamente scioccato da quello che era successo. Ho pensato di correre attraverso la porta
, ma aveva già chiuso a chiave la porta e il secondo schiaffo era sul mio viso
.
Immediatamente cadde ai miei piedi As Mentre cadevo a
il terreno, premette le sue pantofole a punta e lungo chiodo rosso lucido
piede allo stomaco. Fa tanto male, ma non potevo urlare per paura
. “Moccioso viziato. Scusati rapidamente con me e cadi immediatamente a
i miei piedi!”ha gridato. Ero impotente e lui era molto più forte di me.
Anche se ho cercato di resistere, ha costretto la mia testa contro i suoi piedi con le mani
e mi ha chiesto di baciarlo. Quando non l’ho baciato, mi ha preso a calci nello stomaco.
Non riuscivo più a respirare . Il suo piede era graffiato un po ‘ e stava iniziando a sanguinare.
Si è incazzato di più per questo e mi ha completamente preso sotto di lui. Quando non riuscivo a sopportarlo, dissi con la mia ultima
respiro, “Ok, mi dispiace”.
Poi mi ha lasciato, ma la mia punizione non era finita. un’ora intera
Non le ha solo baciato i piedi. Mi ha anche detto di mettere il sangue del suo piede nella mia bocca
e succhiargli il sangue e ingoiarlo.
Sanguinò e succhiò di nuovo mentre inghiottiva il suo sangue salato con disgusto . Si sedette accanto a me quando i suoi nervi erano spariti
e ha detto che ci saremmo divertiti stasera. I
avevo molta paura di lui ora e avrei obbedito rigorosamente a qualsiasi cosa avesse detto. Prima lui
mi ha chiesto di spogliarmi nuda. Dopo che mi spogliai, prese il mio organo in mano e disse,
“Ahh caro. Quanto piccolo. Non e ‘ finita?”ha chiesto.
Non riuscivo più a riconoscere l’organo che zia Suna suonava nelle sue mani. Perché le sue mani erano così veloci e
morbido, le sue mani erano così belle che il mio cazzo era
iniziare a diventare più grande. Vedendo questo, zia Suna sorrise un po’. subito
l’ha messo in bocca. La sua bocca era enorme ma calda. La sua lingua e le sue labbra erano costantemente
girando, e il mio organo potrebbe facilmente adattarsi alla sua bocca. Mi ha fatto molto male quando mi ha morso con i denti alcuni
volte nel mezzo, ma non riuscivo nemmeno a parlare a causa della paura
.
Poi mi ha steso su un fianco e si è spogliato completamente.
Ha iniziato a baciarmi le labbra con la sua grande bocca . In realtà, non era baciare, era come succhiare.
Era come se stesse cercando di prendere tutto il mio corpo nel suo
bocca, intrappolandomi nella sua bocca, succhiandomi le labbra. Non riuscivo a respirare
ancora. Le mie labbra erano intorpidite. Improvvisamente I
ho sentito la sua enorme lingua nella mia bocca. Era così grande e bagnato che copriva tutta la mia bocca
. Ho provato a tirarlo fuori, ma lui ha tirato il mio organo con la mano e ha ucciso la mia anima.
Ho capito subito che era un crimine. Voleva che lo succhiassi e io
ho provato a succhiare quell’enorme lingua con tutte le mie forze. La sua lingua era fino alla mia gola e
Ho quasi vomitato.
Non andava in bagno da molto tempo…
Poi si è stancato e mi ha portato sotto. “Ora mi renderai felice
, il mio bambino, ” ha detto. Prese la mia testa tra le mani e allargò le gambe
, premendo la mia bocca contro il suo organo tra le sue gambe. Questo
è stato uno spettacolo che ho visto per la prima volta ed è stato disgustoso per la mia età. Oltre
, puzzava terribile. Tuttavia, anche pensare a loro era un crimine e sono stato improvvisamente
scosso da un nuovo schiaffo. “Emsene viscido ragazzo,” ha detto. La mia bocca era sulla sua
organo di nuovo e lui era seduto sulla mia testa. Proprio lì con tutte le mie forze
Ho iniziato a succhiare e leccare. Inoltre, mentre leccava, il posto era pulito e l’odore
diminuire. Ma mentre succhiavo sempre di più, i liquidi
cominciò a entrare nella mia bocca. C’era così tanto liquido giallo che fluiva da esso che
voleva che leccassi tutto. Mentre leccavo e inghiottivo, nuovi liquidi uscivano costantemente, e
L’organo di zia Suna tremava e si contraeva. Inoltre, la mia testa
era bloccato tra le sue gambe e mi sentivo come se stessi per soffocare.
Eppure, mi ha fatto baciare e succhiare fino al mattino. Ora io
aveva solo il suo sapore in bocca e io
sentivo che questo sapore non avrebbe mai lasciato la mia bocca. A quanto pare mi sbagliavo. Aveva contratto per ore, e ora il
le contrazioni erano finite.
Ma un nuovo liquido ha iniziato a versarmi in bocca. Anche se ho cercato di liberarmi di me
Era completamente intrappolata tra le sue gambe e non riuscivo a muovermi.
Aveva la mia bocca incollata e ci stava pisciando dentro . Quando ho detto che te ne vai
per inghiottirli tutti, ho dovuto bere un bicchiere d’acqua. Ma non andavo in bagno da tanto tempo,
forse mi ha pisciato in bocca per 5 minuti. Il mio stomaco era sconvolto,
ma l’agonia non era finita. Prima mi ha portato in bagno e mi ha sciacquato la bocca e anche
fammi vomitare un po’.
Ero così sollevato che improvvisamente mi coprì di nuovo la testa. Questa volta ha portato il suo culo
buco alla mia bocca. Puzzava di peggio qui dentro. Ma ho dovuto
pulirlo leccandolo lì, e proprio come ero fatto,
ha scoreggiato sulla mia bocca con un odore disgustoso e improvvisamente ho visto che il buco è stato aperto.
Era impossibile per me liberarmene e mi si aggrappava alla bocca. improvvisamente lui
la feccia marrone ha iniziato a riempirmi la bocca. Prima è venuto in un solido e poi
una forma che cola. Li stavo a malapena spingendo
dalla mia bocca per respirare, e ho dovuto ingoiare alcuni di loro. Quando ha finito
, ha strofinato il suo culo sulla mia faccia e ha ottenuto il suo pasticcio su di me. Poi mi ha spinto in bocca con il piede
e li inghiottì tutti uno per uno.
Dopo stasera, i miei genitori non sono potuti venire il giorno dopo. Il loro lavoro è stato prolungato
e in qualche modo mi hanno affidato a zia Suna. Il giorno dopo lui
mi ha detto di non dire niente a nessuno o mi avrebbe punito ancora di più.
Non ho detto niente a nessuno per anni a causa di quella paura. Ma ogni volta che vedevo zia Suna,
L’ho trattata con rispetto per paura. anche tra me
Aveva forzato gli orgasmi in bocca ripetutamente quando mi portava segretamente a casa sua. Non ho mai nemmeno alzato la voce
.
Ora? Ora è una donna di 50 anni e io sono più forte di lei.
Ma sono così spaventata che non riesco a sentirlo usarmi allo stesso modo tutto il tempo
. E continuo la mia missione di raggiungere l’orgasmo con la mia bocca, che ho fatto per 15 anni
. Per non parlare del fatto che di tanto in tanto può essere usato come toilette

Already have an account? Log In


Signup

Forgot Password

Log In